[ti_audio media="100" autoplay="1" autoresume="1" repeat="1" ]

Agorà – Avvenire – Antonioni, obiettivo sul Po di Fulvio Fulvi

12-09-2014

Nel corso del festival di Treviso, poi, vengono messe in mostra per la prima volta otto fotografie scattate dal regista di Ferrara nel 1939 (proprietà della nipote Elisabetta, presidente dell’Associazione “Michelangelo Antonioni”), a corredo di un articolo sul Po pubblicato sulla rivista Cinema: una specie di storyboard di quello che, otto anni dopo, sarebbe diventato il documentario.

E che il “grande fiume” sia un protagonista del cinema italiano lo spiega bene, quest’anno, il Sole Luna Treviso Doc Film Festival (15-21 settembre) che proprio nell’ambito di una sezione dedicata ai fiumi del mondo presenta, nella giornata di apertura, il cortometraggio Gente del Po, opera prima di Michelangelo Antonioni, girato tra il 1943 e il 1947 viaggiando tra la riva emiliana e quella veneta a bordo di un barcone a vapore dove trascorre le sue giornate di fatica e miserie una “fameja polesana” che nel fiume e del fiume vive tra gli stenti, i gorghi, il fango e i pericoli delle piene. (Continua…)

http://www.avvenire.it/Spettacoli/Pagine/antonioni-obiettivo-sul-po.aspx

logo-sole-luna-low

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.